sabato 20 gennaio 2007

Passatempo


Le 20.37. Pomeriggio dedicato al teatro (come ogni sabato pomeriggio).
Sono stanca. Mi pesano gli occhi. E stasera c'è anche il concerto dei Marta sui tubi. Yuppie!!
Il riso sta cuocendo nel pentolino...lo faccio col brodo o senza??
Una cosa ho capito in questi giorni: fare l'attrice, almeno per ora, non mi darà da mangiare e non mi permetterà di andare a vivere da sola.
Così mi sono rimboccata le maniche e mi sono messa in cerca di un lavoro.
Primo ingaggio: cameriera in un locale molto ma molto fashion (naturalmente io non c'entro nulla con quel posto). Le altre mie "collaboratrici" lavorano con stivaloni alti fino al ginocchio con i tacchi alti 10 cm. Io no! Io ho le mie scarpette da lavoro (scarpette nere da ginnastica), la mia bella camicia nera e i miei jeans. Va bene lo stesso...i ragazzi non mi filano per niente..non mi fanno complimenti ma io mentre lavoro non voglio essere disturbata...le mie collaboratrici si.
In compenso tutti mi hanno preso per la ragazza con cui confidarsi. Così sono diventata la spalla su cui piangere e disperarsi per il barman acrobatico che lavora lì. Caro Gianluca.
A me va bene così...purchè a fine serata mi sia data la mia paga.
Nel frattempo ho fatto vari colloqui (da commessa e segretaria visto che ancora non sono riuscita a prendere la laurea).
Ieri ultimo colloquio...con una marca d'abbigliamento famosissima e anche questa super fashion (non vi dico il nome, non voglio far pubblicità alle multinazionali):

Selezionatore: "Bene signorina ci dica qual'è il suo stilista preferito...cioè...quale marca usa per vestirsi".

Io: "In realtà non ho molti soldi...in genere io e mia madre ci scambiamo i vestiti per risparmiare.." (facendo la vaga).

Selezionatore: "AH,bene....ma vorrei sapere che marca di vestiti usate!".

Io:" Bè, ecco...".

Selezionatore: "Per esempio ..dove ha preso il vestito che indossa? A me sembra un Sandro Ferrone".

Io: "Bè...non ci crederà mai ma....proviene dal mercatino di conca d'oro. Sembra un Ferrone vero??? EE...lo so....ho occhio per questo genere di cose...e pensi che l'ho pagato solo 12 euro...".

Il selezionatore mi ha guardato un pò male. Brutto segno?

Seconda domanda:

Selezionatore: "Qual'è la vostra massima aspirazione nella vita?".

1° ragazza: "Io vorrei diventare una dirigente del vostro marchio. Vorrei arrivare all'ultimo gradino della scala gerarchica nella vostra azienda. Sono appassionata di abbigliamento".

Io: "Bè...io vorrei diventare una bravissima attrice, magari recitare in un grande ed importante teatro(con grande enfasi)...ma....(arrossendo)..si, certo..come diceva la prima ragazza anche diventare una grande dirigente mi andrebbe bene".

Sguardo cattivo del selezionatore.

Mio padre dice che non mi prenderanno mai. Che sono un disastro e che devo imparare a fare colloqui di lavoro se voglio davvero un lavoro. Ma forse non me ne frega niente di fare la commessa.
Nel frattempo mangio il mio risetto in bianco e mi preparo per il concerto di stasera e per sentire questa.

26 commenti:

Fra ha detto...

Viola, sarai tanto attrice quanto me scrittore. Quindi spero di vederti presto a recitare con Willy Smith.

In bocca al lupo per il lavoro.

Baol ha detto...

Viola, sarai un'attrice, una grande attrice, o tutto quello che vorrai essere, se lo vorrai...E quando sarai un'attrice, chiamerai il signor Ferrone e gli dirai: "ma lo sai (perchè gli darai del tu) che Tizio de Tizi che lavora per te, non sa riconoscere un Ferrone originale da una copia da mercato?" poi inviterai a teatro lui e la megadirigente che vuole arrivare in alto e gli farai vedere quanto brava sei....solo un favore però, non gli regalare dei bigletti per posti vicino a quelli che riserverai per me...certe persone non mi piacciono ;)

kiara ha detto...

Violetta, ma che te frega di diventare una commessa, ma tu hai talento, fare la commessa è uno schifo e anche se credo che ci riusciresti benissimo (il teatro aiuta anche a questo e le commesse sono anche delle attrici volendo), lascia perdere, cerca altro, fidati.
Te lo dice una che ci tiene a puntualizzare il fatto che non la è, la videoteca è la mia attività.
Un baciotto.

brassy ha detto...

però se un giorno farai la commessa dimmi dove, così ti porto delle compilation con un po' di musica bella.
( P.S. Complimenti per gli -en- )

fredredss ha detto...

.. beh, Vio', mettiti nei panni di un regista che cerca un attore o un'attrice e alla sua domanda che ti piacerebbe fare nella vita essi rispondano "beh, voglio diventare amministratore delegato di una multinazionale.. beh, certo anche fare l'attore dev'esse figo, tutto sommato..."!!!!
Che penserebbe?? Che nuglienepuòfregademeno del teatro?? :)

Anonimo ha detto...

Felici di essere, anche solo per un attimo, la colonna sonora della tua vita...

-elettronoir-

Faith ha detto...

Certo che mi fa sorridere il tuo racconto un pò...sembro un pò io!

Non ho ancora mai cercato lavoro (sto facendo il possibile per laurearmi e solo dopo inizierò il giro di tutti i teatri di roma...magari con la laurea nella tasca di dietro dei jeans un caffè me lo fanno portare...), ma mi rivedo in università a fare l'inevitabile confronto tra me (piglio onestamente ancora un tantino liceale: jeans e scarpe da ginnastica) e le altre figon-alternative che si aggirano da quelle parti (piglio che non vi sto qui a definire per non incorrere in querele).

E che ci vuoi fare...la prossima volta che ti chiedono a un colloquio il nome del tuo stilista preferito (?),inventatelo e digli che crea per pochi intimi dal suo studio londinese... :)

Un bacio!!

Faith

Mad Riot ha detto...

Bravissima: anche se sei un'attrice, al colloquio non hai recitato!

Duss ha detto...

AHAHAHHA :D Bellissimo! :D

Se posso darti la mia opinione, sei parecchio più avanti del selezionatore e dell'altra ragazza che vuole fare la dirigente.
Se non ti prendono fanno uno dei loro più ggrandi errori! :)

Un abbraccio!

slaymer ha detto...

Hola Viola,
come il tuo nome contraddistingue una persona "atipica", che questa persona lo sia fino in fondo!
Se vuoi un consiglio, vivitela come meglio credi, si il lavoro è importante .. ma io anni e anni ho combattuto contro MEGAlavori che facevo e me ne sono andato, ora continuo ad andare al lavoro in felpa e d'estate con i pantaloncini corti!
Io sono così ... anche te dillo a te stessa e porta avanti la viola che desideri .. quel giorno quando ti volterai indietro e magari non avrai buttato la tua vita dietro schemi, allora lì si che ti accorgerai di aver vissuto e non di essere stata vissuta!!!
BuenaVida ... insegui sempre i tuoi sogni e le tue passioni la fortuna aiuta gli audaci e ...gli ostinati!

slaymer ha detto...

E poi chi cazzo è "Sandro Ferrone"???

Fabio ha detto...

Dicci, ti prego, chi e' questo Sandro Ferrone.

E comunque in un'intervista al Guardian, alla quale ho avuto la fortuna di essere presente, Nanni Moretti parlando dei suoi inizi disse che per lui fare film era una questione di vita o di morte. Non penso' mai di aprirsi altre strade. Resto' sempre concentrato. Forse la ricetta e' quella, chi lo sa.

Lo dice Moretti eh, non Sandro Ferrone.

Marco ha detto...

Perché non sfruttare la tua abilità di attrice??? Perché, a un colloquio, non reciti la parte di chi cerca davvero quel lavoro???... Potresti prendere due piccioni con una fava!

PAPARAZZA ha detto...

uuu ma io Sndro Ferrone lo conoscooooooooo

PAPARAZZA ha detto...

uuu ma io Sndro Ferrone lo conoscooooooooo

Bra ha detto...

Beh, io ti avrei sicuramente assunto. Come si fa ad avere quale massima aspirazione quella di "arrivare all'ultimo gradino della scala gerarchica" di un'azienda d'abbigliamento? Spero per lei stesse solo opportunisticamente mentendo.
Ciao, Bra.

P.s. Il riso meglio senza brodo...

sonia ha detto...

Grande Viola, sii sempre te stessa e porta avanti il tuo obbiettivo!
Chi non ti apprezza no ti merita, e in questo caso il selezionatore non ti ha meritata, ma sai perché? Perché ha capito che di te non avrebbe potuto fare una ragazza da tenere in "prigione" per tutto il tempo che avrebbe voluto.
Probabilmente stai cercando un lavoretto che ti dia la possibilità di guadagnare qualche soldino, ma non preoccuparti, che ci sarà chi ti te lo offrirà.

Un abbraccio!

Carmen ha detto...

Hai fatto un colloquio stile "il diavolo veste prada" :) In bocca al lupo per tutto ...

ventodiprimavera ha detto...

Quando nessuno riesce a riconoscere il tuo abito, e dire che lo hai preso a un mercatino farebbe inorridire l'interlocutore, ascolta i saggi consigli di una del mestiere:

punto 1.
di linea retro:
E' un vintage che ho comparto da A.n.g.e.l.o. (e' un conosciutissimo posto dove si riforniscono registi o attori per film o stilisti per ricerche stile)

punto 2.
se ti sparano il nome di uno stilista, di sempre di si...loro si sentiranno bravi nell'aver indovinato e tu farai la tua porca figura

punto 3.
vestito di marchio irriconoscibile:
L'ho comprato a camden town, che fa sempre la sua scena.

Viola ha detto...

X Fra: Ma grazie, che bell'augurio Fra. Ammiro Willy Smith, ma non aspiro a lavorare cn lui, tanto meno con Muccino..

X Baol: Bell'immagine...un'immagine da RIVALSA.Non preoccuparti caro, non inviterò neppure il megadirigente ai miei spettacoli...e tu sarai tra quelli del posto riservato in prima fila.

X Kiara: Kiaretta, appunto, non-sei-una- commessa. Ma dai????Hai una videoteca???Bellissimoooo!!!!
Mi rende felice che tu mi dica che ho talento. Grazieeeee

X Brassy: Brassy..non ti piace la musica che ascolto???Sempre pronta a nuove conoscenze in campo musicale...Ti aspetto al Glen a Monterotondo.

x Fede: Si fede,hai ragione.Infatti sbaglio io ad andare a fare sti colloqui per una cosa di cui non me ne frega niente. Però ammetterai che è eccessiva la domanda "Qual'è il tuo stilista preferito?" per fare la commessa..una semplice commessa..il lavoro più fattibile da tutti in tutto il mondo...l'attrice è un pò diverso..

x Elettronoir: Cari, vi ho scoperto e mi tengo aggiornata. Fatemi sapere le prossime date!!!

x Faith:Grazie del consiglio...vero,non ci avevo mica pensato..mi poace così tanto inventare...
In giro per teatri???ANche tu attrice???Appena laureata dimmi che si cercano sempre attrici..

X Mad: Ma grazie...che tesoro che sei...mi fai sentire bene...davvero..

X Duss: Grazie Dussino...
Mi sa che però non mi prendono...e mi hanno pure bocciato ad economia...
:(

x Slaymer: mio saggio Slaymer...è per questo che non faccio concorsi, colloqui in posti che mi renderebbero una "morta vivente".Ho deciso:lavoretti così...ma sempre l'attrice.O per lo meno ci provo.
Dicesi Sandro Ferrone noto stilista...c'hai presente la linea che c'ha come modella Sabrina Ferilli???

X Fabio: Grande Nanni..grande Fabio...Forse è davvero così...spesso ci penso..dovrei non perdere mai di vista ciò che volgio fare nella vita.bè..alternative non ce n'ho...non ne voglio...

X marco: La mia intenzione era quella..ma di fronte a tanta ipocrisia e richieste assurde non ce l'ho fatta...chiedo perdono!!!

x Paparazza: Ma va?????é il mio stilista preferitoooooooooo..

x Bra: Grazie Bra. Si, lei mentiva. Fuori mi aveva appena rivelato che avrebbe voluto fare l'interprete...aveva fatto lingue a ll'università....
Alla fine l'ho fatto senza brodo...

x Sonia: hai ragione Sonietta. Non sarebbe mai riuscito a mettermi in gabbia..e poi io non conosco la puntualità, l'ordine, la diligenza..non fa proprio per me...
BAcetti

x CArmen:Siiii...chissà che non diventi la supermegadirettrice del grande marchio!!!E poi li mollo quando hanno più bisogno di me perchè capisco che è un ambiente di ipocrisia...Ops..sto correndo troppo...la fantasiaaaa!!!

x ventodiprimavera:Ok.recepito.La prossima volta sarò preparata. Veramente si fa così????Bella la cosa di Camden town...!!!Grazie

Duss ha detto...

Nooo, bocciata all'esame di economia? :(

La prossima volta studiamo insieme! :)

krepa ha detto...

ma come non ti facevano complimenti...io quelli che si perdono dietro due stivali non li sopporto

cmq mi hai fatto morire con i colloqui ...anche io rispondo sempre in maniera sbagliata...ma dico la verità...cmq almeno sai cosa fare da grande, l'attrice. Hai un sogno, seguilo...io ho solo sogni, ma non l'idea

un abbraccio

Faith ha detto...

In realtà il mio sogno, il primo su tutti, è quello di fare l'attrice. Ho frequentato il laboratorio teatrale del mio liceo per tutti e cinque gli anni (con relativa rappresentazione!) e non c'è cosa che mi manchi di più nella vita.
Alla fine mi piacerebbe anche lavorare in teatro da un punto di vista magari più concreto, nell'organizzazione degli eventi e cose simili.
Nel frattempo mi laureo...poi si vedrà!

slaymer :o) ha detto...

@VIOLA: ok ok ...sono fuori dal Mondo :-) ..sò a malapena chi è la Ferilli !!!!!!

PAPARAZZA ha detto...

Compro anche io qualche volta Sandro Ferrone ...sul serioooooooooo ...lo conoscoooooooo....è un amico di mio zio..........
ti aspetto e ti aguro un bun inizio settimana

liujo ha detto...

sandro ferrone e' un pedofilo