lunedì 14 aprile 2008

Delusione mista a rabbia.




Facciamo più rabbia che delusione. Rabbia contro Bertinotti che non si è alleato con Veltroni (visto che la cosa più importante era non permettere al nano malefico di tornare), rabbia contro i milioni di italiani che hanno votato di nuovo per il TRUFFATORE per eccellenza. Complimenti...davvero complimenti popolo italiano. Il mondo sta ridendo di noi ed è vero visto che vivo con un ragazzo spagnolo che mi prende in giro dalle 16 di oggi pomeriggio. Prossimo obiettivo: lasciare questo paese di merda che ora diventerà ancora più invivibile... Davvero COMPLIMENTI.







10 commenti:

Baol ha detto...

Amichetta mia, se trovi un posto anche per me fammi sapere :(

Alberto ha detto...

La Spagna è una nazione molto civile e accogliente, però mi dispiace che tu te ne vada. :-/
Sul risultato elettorale sono meno pessimista di te, perché finalmente abbiamo una maggioranza netta e che aveva già cominciato a lavorare. Gli ultimi due anni di Governo, ideologie a parte, sono stati un disastro quindi non stupisce che si siqa voluto cambiare ed eliminare una classe politica parassita (si è aumentata ancora le sue pensioni, mentre chi li aveva votati non arriva a fine mese - ndr) e anacronistica. :-)
Il nostro futuro non poteva essere nelle mani di Pecoraro Scanio, Luxuria e Caruso; meglio ragionare sui problemi che pensare a chi non c'è più.
Un abbraccio concreto :-)

Bra ha detto...

Siamo tutti sodomiti!!!

Duss ha detto...

In germania c'è ancora qualche posto, altrimenti non rimane che passare oltre oceano! :)

Marilena ha detto...

Comprendo il tuo stato d'animo, violetta. E' simile al mio.
E capisco anche le prese in giro che possono arrivarci da ragazzi stranieri che vivono qui in Italia.
Anche la mia coinquilina mi ha un pò preso in giro, ieri sera. Ma affettuosamente.
Mi ha detto, con il suo accento dolce e simil francese :" Una volta votate il Brutto schifoso, poi non va bene e allora votate Stronzo antipatico; non va bene neanche lui e allora si ritorna al Brutto schifoso...e così via...senza mai scegliere veramente...Anche noi non abbiamo scelta."
Anche loro non hanno scelta.
Loro devono mettere un velo quando escono fuori.
Loro possono indossare una minigonna e avere i capelli sciolti sulle spalle solo dentro casa.
E sperare che le spie non avvertino le " pattuglie ".
Le sequestrano e le dicono che non rispettano le leggi del governo; quando i genitori vanno a riprenderle, devono pagare una multa salatissima.
Ci ricaschi di nuovo?
Non pensarci proprio.
Non ci sono solo coinquilini spagnoli.
Ci sono coinquilini che a volte ti fanno aprire un pò di più gli occhi su altre questioni.
A cui tu non penseresti affatto.

Poi, che altro dire ?
Teniamoci per la terza volta questa mela marcia.

barbara ha detto...

almeno i miei amici stranieri,al contrario del tuo spagnolo, non mi hanno deriso ma offerto asilo.

Più concretamente alcuni di loro mi hanno offerto la loro disponibilità per trovare lavoro nei loro rispettivi paesi.

(credo si preoccupino per la mia salute fisica e mentale..oltre che per il futuro)

Chiedi al tuo coinquilino spagnolo una mano...invece che rpendere per i fondilli...


Comunque io sono FURIOSA e assolutamente allarmata dai risultati ottenuti dalla Laga. E' la cosa che mi fa più paura

mad riot ha detto...

Che tristezza, davvero...le sorti dell'Italia nelle mani di un 71enne...Ma tanto lui comanda anche senza poltrone in parlamento purtroppo. A presto (ho riaperto il blog!).

PIDEYE ha detto...

Mi sa che stiamo facendo una sorta di emigrazione collettiva. Io vado a Dublin :)Tu dove?
Bacio.
Pideye

Anonimo ha detto...

Ciao Viola, non voglio intromettermi nei vostri commenti sulla politica ma solo dirti che hai fatto bene ad apparire sul nostro blog e sei/siete (tutti voi del giovedì) la/i benvenuta/i.
Francesco

Faith ha detto...

lasciamo sta và...ho perso ogni speranza. :(