martedì 18 dicembre 2007

La vita da sola

Che poi "sola" si fa per dire.
Ci sono sere in cui torno a casa stanca dal viaggio per il lavoro e mi viene un po' da piangere. Altre sere che sono orgogliosa di me e di quello che ormai riesco a fare da sola. Tutto, proprio tutto, da sola. Senza qualcuno che tappi i buchi che lascio aperti io, che mi segua e itervenga al primo momento difficile.
In realtà soli soli non lo si è mai. Per esempio ho 2 coinquiline (Guendalina e Natalie).LA prima l'ho conosciuta, abbiamo magiato insieme e chiacchierato. La seconda ancora non sono riuscita a vederla. La sento entrare in casa di notte. Ne conosco solo i RUMORI. E' che abbiamo orari diversi.
C'è il mio piccolo tesoro malvagio, poi. Che appena ho un dolorino e lo chiamo corre da me.
Io: "Tesoro, ho un dolorino all'occhio..è un po' rosso. Non è che stanotte mi si gonfia e divento cieca?"
Lui: "Arrivo".

La mia casa è caldissima. Io e Guenda giriamo in canottiera. L'altra coinquilina presto porterà un cane in casa...

Questo week-end io e Mari lo abbiamo passato a Pontedera al corso di clownerie.
Tra esercizi di mimo-dinamica con bastoni magici immaginari, zattere da spingere, gondole con remi pesanti, improvvisazioni di gruppo tra clown e la notte pigiami party sui materassini di Lorenzo, di Ilenia e di Fede.
Sto imparando la giocoleria grazie a Khalid che mi ha regalato le magiche 3 palline! Per ora ne uso solo 2.

Ascolto Ludovico Einaudi & Ballakè Sissoko...

Il clown non è una tecnica è uno stato fisico,un approccio alla vita scenica che si basa sulla sensibilità infantile che ognuno di noi ha.

Il clown non è codificabile: non cammina in un certo modo, non piange in un altro e non è un “personaggio comico”.

Non si fa il clown lo si è!

Accettarlo significa prendersi la libertà di essere “se stessi” e senza pudore farne ridere gli altri mostrandosi per quello che realmente siamo: impreparati esseri umani.

Lavorare sul clown equivale a compiere un viaggio alla ricerca di quel personalissimo “modo”, che ognuno di noi ha, di essere comico, poetico, sensibilmente virtuoso.

‘On ne joue pas à ètre clown, on l’est!’

J. Lecoq



Per tutti coloro che si trovano in Toscana e dintorni o che hanno semplicemente voglia di mettersi a nudo col clown il mio insegnante Alessio Targioni terrà uno stage di 3 giorni:

Stage di
CLOWN
Una pedagogia per l'attore e l'interprete
Con Alessio
Targioni

Lo stage si svolgerà presso le sale del Teatro Dante di Campi
Bisenzio (Fi) nei giorni 4, 5 e 6 Gennaio.
Gli orari previsti sono i
seguenti:
Venerdì 4: ore 19.30 - 23.00
Sabato 5 e Domenica 6: ore 12.00
- 20.00
Il numero massimo di partecipanti è di 15.
L'iscrizione allo
stage è di 110,00 euro.

Info e prenotazioni:
teatrimancini@virgilio.it
339 8261275

15 commenti:

spiderfedix ha detto...

oh che bello...torno a leggerti..bene, bene...
einaudi..favoloso!

Alberto ha detto...

Sei rientrata alla grande! :-D
Una segnalazione interessantissima che in un altro momento avrei colto al volo, ma che comunque mi ha fatto sognare a occhi aperti: GRAZIE.

Ti auguro di passare un bellissimo Natale e un fantastico 2008, magari riuscendo a darti un abbraccio reale un giorno. :-D

Un abbraccio spettacolare :-)

Alberta ha detto...

Bellissimo il clown... davvero, se potessi, parteciperei di sicuro. Faticoso faticoso... ma divertente!
Un abbraccio natalizio,
Alberta

Baol ha detto...

Ciao amica mia, ricordati che hai anche un amico un po' lontano ;)

Ramskilo ha detto...

grande viola! buona vita!

Clopin ha detto...

Con tutto il cuore che posso, ti auguro buone feste ed un anno ricco di belle sensazioni ed emozioni.

Clopin

Duss ha detto...

Ciao carissima!
Tanti auguri di natale, capodanno e per la nuova vita da "vivo sola"! :D

Cilions ha detto...

com'è andata?

ti faccio tanti auguri di buone feste... un abbraccio!

Baol ha detto...

Auguri di Buone Feste amichetta mia!

Bra ha detto...

A me viene da piangere quando torno a casa perchè mi pare di vivere in un centro sociale...

krepa ha detto...

dai...sai che ti invidio un pò a viver sola...sono felice per te e se non ci sentiamo priam

buon 2008...a questo augurio ci tengo, perchè ti auguro un fantastico anno...

baci

ventodiprimavera ha detto...

A volte e' l'ascoltare i passi di una persona che ce la fanno conoscere al meglio...
...mi spiace per l'incidente..
Ti auguro buon anno.

Laura


p.s. Quindi studi vicino alla mia ex università!!! :)

Baol ha detto...

Buon anno nuovo amica mia!

@ ventodiprimavera: Ho problemi nell'aprire il tuo blog...i miei antivirus me lo bloccano O__o

Duss ha detto...

Caspita, bella la descrizione del clown! :)

Buon 2008 anche se in ritardo! :D

Morgan ha detto...

dove sei finita?